scuolazoo.com

Gossip

 

In rete spopola #fatevedereletette, l'iniziativa per prevenire il tumore al seno

Impazza su Twitter la campagna per la prevenzione al seno lanciata dal profilo @prevenzioneseno, che invita le donne a condividere il proprio décolleté con questo appello: "Alle amiche che si dicono imbarazzate a inviare una fotografia, anche anonima, o a condividere sul loro profilo il link al gruppo #FateVedereLeTette vorrei chiedere, con il cuore in mano, ma di cosa vi vergognate? Cosa c'è di imbarazzante? La parola "tette"? Non ci vergogniamo a scattare selfie in bagno con il water sullo sfondo, non ci vergogniamo a postare foto alle feste mezze ubriachelle (io per prima), e poi improvvisamente ci imbarazziamo per un décolleté? Non è il momento di fare le timide. La vergogna lasciamola a chi fa qualcosa di male".


 

Valentina Nappi: ''Ragazze, datela gratis che fate bene''

ROMA – “Darla (gratis) quanto più è possibile è bene, mentre essere fighe di legno è una cosa schifosa” firmato Valentina Nappi. La pornostar campana, via Facebook, lancia l’appello: A me fa piacere darla a tutti tranne che:

1) a quelli che sono contro il sesso libero, dato che la loro volontà di fare sesso con me è incoerente con il resto delle loro convinzioni e aspirazioni, e con i loro stessi desideri sulla società in generale;

2) a quelli che mi offrono soldi, dato che rappresentano perfettamente la logica (delle fighe di legno) contro cui io combatto (vedi anche video come “La do a tutti tranne che al capo”, ecc.).

Fermo restando che io la darei volentieri a tutti tranne 1) e 2), e fermo restando che sono contenta se grazie a me gode un altro essere umano (gratis), purtroppo non avendo il dono dell’ubiquità e avendo energie finite non posso far godere in prima persona tutto il mondo (cosa che mi piacerebbe molto). Pertanto, il meglio che posso fare è far godere milioni di persone con i miei video (e se uno che davvero non se li può permettere li scarica o li guarda in streaming, non lo condanno). E magari rappresentare un modello che induca un paio di altre ragazze sparse nel mondo a pensare che darla (gratis) quanto più è possibile è bene, mentre essere fighe di legno è una cosa schifosa. Anche quest’ultimo è un modo (indiretto) di far godere di piu` il mondo.

Dei soldi della gente schifosa non so che farmene. Mi basta guadagnare quello che mi serve per vivere ed eventualmente portare avanti i miei progetti. Il resto sarebbe solo un furto schifoso ai danni della società.

blitzquotidiano.it


 

'Selfie' hot irrompono sul web: ora il seno esce dalle magliette

NEW YORK - La nuova moda social arriva dagli Stati Uniti, non c'era neanche bisogno di dirlo. E' una vera e propria evoluzione del 'selfie': ora le donne si fotografano alzando la maglietta e mostrando una parte del seno.

Gli scatti piccanti stanno letteralmente spopolando sui social network Facebook e Twitter, dove l'hashtag #underboob sta diventando virale. Centinaia di ragazze, infatti, scattano foto di ogni tipo, cavalcando il nuovo trend del momento.

leggo.it