scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Si laurea troppo in fretta, l'Università lo denuncia

Si laurea troppo in fretta, l'Università lo denuncia

Un ragazzo tedesco è indignato per la richiesta della sua ex-università che pretende un risarcimento di 3mila euro. Scopri perché.

LA STORIA – Marcel Pohl ha ventidue anni e lavora in una banca a Francoforte perché ha finito prima gli studi ma non ha ricevuto elogi per questo, anzi. Pohl ha impiegato 20 mesi per passare 60 esami, si è laureato con lode e la super corsa ha bruciato le tappe: il ragazzo ha impiegato solo 3 semestri anziché undici e questo alla sua università non è piaciuto.

IL CASO – L’Università privata di Economia e Management di Essen ha chiesto un rimborso di 3mila euro, ovvero le tasse che il ragazzo non ha pagato avendo finito in anticipo. Pohl non è più uno studente dall’agosto del 2011: “Quando è arrivata la denuncia credevo fosse falsa – il ragazzo spiega che i piani di studio erano concordati con l’università e dice- La bravura dovrebbe valere qualcosa”.

LA DIFESA – Bernard Kraas, avvocato di Pohl, ha dichiarato: “Siamo da sempre contro gli studenti lenti negli studi ma se qualcuno finisce in anticipo improvvisamente deve pagare. Non può essere giusto”. L’università sostiene che le tasse sono uguali per tutti, indipendentemente dal tempo impiegato ma un portavoce si rifiuta di commentare la vicenda prima della discussione in tribunale.

* Fonte Giornalettismo