scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

USA, arrestato a 11 anni: 'Ha disegnato armi'

WASHINGTON - Ammanettato, arrestato e schedato con tanto di impronte digitali. Così un bambino di 11 anni è stato punito dalla polizia di Arvada, nel Colorado, per aver disegnato un pupazzo che tiene in mano un'arma (forse una pistola?) e la punta contro altre persone.

Nel disegno (foto) si vede come uno dei personaggi disegnati (quello con la pistola in mano) abbia scritto sopra "me" e sotto "Kia", il nome del ragazzino, mentre sopra gli altri pupazzetti disegnati c'è scritto "gli insegnanti devono morire".

Il bambino, che è in terapia per difficoltà a concentrarsi, ha detto di avere seguito il consiglio del suo terapista di disegnare in classe piuttosto che interrompere la lezione. Ma il disegno è stato notato dalla insegnante, che ha mandato il bambino dal preside, che ha informato a sua volta la polizia della cittadina.

Gli agenti hanno interrogato il bambino, l'hanno ammanettato e portato alla centrale di polizia dove è stato fotografato e dove gli sono state prese le impronte digitali. I genitori del ragazzo hanno detto di rendersi conto che il disegno non era appropriato ma hanno detto di essere risentiti per come la polizia ha trattato il caso.

* Fonte Leggo


USA, arrestato a 11 anni: 'Ha disegnato armi'

USA, arrestato a 11 anni: 'Ha disegnato armi'