scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Abituata a girare senza veli per casa, la Miss cerca coinquilini

GRAN BRETAGNA - Ha appena perso l’appartamento all’interno del quale viveva da anni l’ex Miss Gran Bretagna Sophie Gradon che, in un annuncio pubblicato sul web, cerca urgentemente un coinquilino con il quale dividere le spese di affitto della sua nuova casa a Newcastle. Questa bellissima 28enne mora avanza un’unica richiesta: la persona che condividerà con lei il nuovo appartamento dovrà essere di larghe vedute. Sì perché Sophie, orgogliosa del suo corpo, ama sfoggiarlo in ogni occasione. Da qui la passione per la lingerie che sfoggia con naturalezza tra le mura domestiche. Se sceglierete di proporvi quali coinquilini ideali potreste ritrovarvela a girare seminuda per casa perché l’ex Miss Gran Bretagna non ha alcuna intenzione di cambiare le sue abitudini. Per tutto il resto, Sophie è la coinquilina perfetta. Adora cucinare ma non disdegna il cibo da asporto, le piace trascorrere in casa il suo tempo libero magari ascoltando buona musica o guardando un bel film. Le piace concedersi qualche buon bicchiere di vino in compagnia di tanto in tanto e adora le candele accese in casa perché rilassanti e d’effetto. Se il fatto di vedervela comparire davanti in lingerie non vi turba, fatevi avanti: la Gradon potrebbe essere la risposta ai vostri problemi.

Vinse la fascia di Miss nel 2009

Oggi Sophie lavora in una società di marketing ma i suoi sogni di gloria cominciarono nel 2009 quando riuscì a sbaragliare la concorrenza e ad aggiudicarsi il titolo di Miss Gran Bretagna. Da quel momento ha continuato a lavorare nel campo della moda ma, per mantenersi, ha messo a frutto anche le sue conoscenze in ambiti diversi. Il pubblico la ricorda soprattutto per il flirt con Danny Cipriani, scaricato perché “troppo noioso”. Nell’annuncio di Sophie si legge:

Se siete divertenti e premurosi, sono sicura che questo è l’annuncio che fa per voi. Sono Sophie e cerco un coinquilino per dividere un affitto di 1200 sterline. Sono socievole, amo stare in compagnia ma non tollero la negatività. Purtroppo, ho dovuto lasciare il mio appartamento perché l’attuale proprietario l’ha venduto. Vedrete, ce la caveremo.

Scommettete che l’ex Miss Gran Bretagna impiegherà solo poche ore per trovare ciò che cerca?

gossip.fanpage.it


 

Non fanno giocare il figlio, mamma si vendica così

USA - Capita che gli allenatori tengano fuori i ragazzi, capita che i genitori possano arrabbiarsi. Ma una vendetta del genere difficilmente capita di vederla.

Alla Bedford High School di Detroit, all'improvviso hanno visto l'erba del campo di football sparire, distrutta dal diserbante, e negli spazi vuoti è comparso un... organo genitale maschile lungo circa 90 metri.

La principale sospettata è la mamma di un ragazzo di 16 anni che avrebbe progettato lo scherzo, forse per vendetta, e avrebbe realizzato il "disegno" in compagnia del ragazzo e di un'altra figlia diciassettenne.

Il "disegno" è comparso lentamente ma inesorabilmente man mano che il diserbante faceva effetto. Per rimettere a posto il campo la scuola ha previsto una spesa di circa 10mila dollari. Se la donna sarà considerata colpevole, dovrà pagarli lei.

 

 

Mangia il sushi, si sente male e va dal medico: ''Corpo invaso dai vermi''

CINA - Una cena "mal digerita". Una serata a mangiare sushi è costata cara ad un uomo in Cina, nella regione del Guangdong.

Finito il suo pasto fatto di pesce crudo, specialità giapponese molto in voga anche in tutta Europa, ha accusato forte prurito e mal di stomaco. Il fastidio è divenuto così insopportabile da dover correre dal medico. Gli esami hanno riportato una diagnosi choc: il corpo dell'uomo era infestato di tenie, i vermi parassitari che crescono nell'intestino.  

Spesso vivono nel nostro corpo, ma in modo innocuo. Ma se questi divengono numerosi, come nel caso dello sfortunato amante del sushi, possono portare forti rischi alla salute. Il pericolo più grande è la vicinanza agli organi vitali, di cui le tenie si nutrono per la sopravvivenza portando però alla morte del possessore.  

In questo caso a provocare l'infezione e la conseguente enorme invasione di tenie sembra sia stato proprio il pesce crudo, alimento poco consigliato da ogni medico.

leggo.it