scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

E' Gollum? Ecco le foto della strana creatura scovata tra i boschi

CINA – In una foresta vicino Pechino, tra i grossi massi ecco spuntare una creatura simile a Gollum, il mostro del Signore degli Anelli. A fotografare la strana creatura è stato un turista che si era addentrato nel bosco.

“Mi sono allontanato dal campeggio per fare la pipì e improvvisamente ho visto quel mostro. Ho preso coraggio e ho scattato alcune foto. Solo a ripensarci non so dove ho trovato il coraggio di fermarmi a fotografarlo”.

Ma dopo qualche giorno, ecco spuntare fuori il super-testimone, che spiega veramente come siano andate le cose: “Durante il fine settimana io e i miei amici siamo andati in montagna per girare un cortometraggio di fantascienza, vestiti da alieni. Ad un tratto abbiamo visto una persona che stava facendo la pipì: mi ha fotografato da lontano”.


 

L'auto si ribalta e la coppietta ottantenne posa per la foto

USA - E' già stato soprannominato il principe di Bel Air. L'ottantenne californiano si è cappottato con l'auto mentre guidava per le strade della Los Angeles glamour. Nessuno si è fatto male, anzi, c'è stato tutto il tempo di uscire dall'auto ribaltata su di un lato con la moglie ancora incastrata all'interno al posto di guida, e farsi scattare una foto ricordo da un testimone di passaggio. Ma non solo, la moglie ha chiesto al marito il cellulare per potersi scattare un selfie. Dopo sessant'anni di matrimonio niente può distruggere una coppia di ottantenni, neanche un incidente d'auto.



 

Ecco l'uomo con 'due teste'. I medici: ''E' per ricostruire il cuoio capelluto''

LONDRA - I medici gli creano una protuberanza in testa per poter utilizzare la pelle per ricostruire il cuoio capelluto. Chris Stoyanov ha una seconda piccola testa gonfiata con un palloncino che gli consentirà di ricostruire i suoi capelli rimossi a seguito di un cancro.

La procedura non è stata facile ma sembra stia avendo successo.
Chris ha subito l'asportazione di 25 centimetri di cuoio capelluto per poter sopravvivere al cancro.
Ora i dottori stanno cercando di ricostruire il cuoio attraverso questa tecnica sperimentale.
Un palloncino inserito sotto pelle è stato gofiato lentamente fino a distendere la pelle e quando avrà raggiunto la lunghezza desiderata il cuoio capelluto "in eccesso" andrà a coprire la parte lesionata dal tumore. 

«Questo intervento mi cambierà la vita», ha concuso l'uomo, «Pensavo non sarei più tornato al mio aspetto».

leggo.it