scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Nella casa d'appuntamenti trova la moglie del miglior amico

LA SPEZIA - Ha trovato le sue vicine in una casa d'appuntamenti. Con imbarazzo reciproco perchè i tre, lui e le due donne, sono regolarmente sposati. Di più: l’uomo è uno dei migliori amici del marito di una delle due ragazze, tanto che molto spesso le coppie escono assieme. La notizia è esplosa come una bomba a Monterosso e sta facendo il giro delle Cinque Terre in maniera irrefrenabile, anche perchè il protagonista maschile della vicenda ha commesso un errore sesquipedale: si è confidato con un amico - con la promessa di non dire nulla a nessuno - ma il giorno dopo, casualmente, il pettegolezzo si era già sparso per tutta la Riviera.

Tutto è avvenuto qualche giorno fa quando l’uomo, un quarantenne di Monterosso, si è fatto attrarre dall’annuncio di un sito internet per appuntamenti clandestini. Una donna descriveva le sue grazie, invero generose, con tanto di numero di telefono dove poterla contattare. A stuzzicare la sua fantasia il fatto che il messaggio si concludesse con alcune parole, eccitanti e trasgressive: «eventualmente è disponibile un’amica».

Ingrifato come Fantozzi quando vede la signorina Silvani il nostro ha digitato il numero di cellulare scegliendo l’opzione doppia. Si è fatto garantire la riservatezza dell’incontro e poi si è segnato l’indirizzo della casa d’appuntamento: a Spezia, una palazzina di pochi appartamenti nella zona di Valdellora. E’ salito in auto ed è sceso in città non prima di essersi creato un alibi con la moglie: un appuntamento urgente di lavoro.

Mentre guidava alla volta di Valdellora, piano per non incorrere in pericolose e compromettenti multe da autovelox, pregustava il menage a trois con le due donne. Poi è arrivato nel quartiere ha suonato all’anonimo citofono, si è fatto aprire il portone, ha salito velocemente le scale ed ha bussato alla porta. Ad aprire è arrivata la vicina di casa, nonchè moglie del suo amico. La sorpresa si è dipinta sul volto dei due e l’imbarazzo si è moltiplicato per tre quando è arrivata l’altra donna: tutti si conoscevano e bene.

Dopo il primo comprensibile senso di impaccio le due ragazze hanno confessato di aver voluto provare l’ebbrezza della trasgressione e di non averlo fatto per soldi. Casalinghe disperate e sole pensavano che nessuno venisse a sapere della doppia vita , pur “esercitando” ad una manciata di chilometri da casa. Poi tutti si sono lasciati con il patto reciproco di non dire niente a nessuno. Il segreto è rimasto tale per qualche giorno poi l’uomo si è confidato con un amico ed è diventato di Pulcinella

ilsecoloxix.it

 

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

 

Esce di casa, rientra per un bacio alla figlia e salva la vita alla moglie

REGNO UNITO - Rachel Brace deve ringraziare suo marito Phil e l'amore per la loro bambina se è ancora viva.  

Come riportato da Metro, Phil, come tutte le mattine, era uscito di casa per andare al lavoro. Dimenticando, però, un piccolo gesto quotidiano: quello di dare un bacio a sua figlia. Per questo motivo, Phil ha deciso di tornare velocemente a casa.

Una volta rientrato, Phil ha cercato la moglie, poi ha chiamato il suo nome, ma senza ricevere risposta. Per questo l'uomo, insospettito, è entrato in un'altra stanza trovando la donna a terra, priva di sensi. 

Rachel, infatti, aveva avuto un colpo apoplettico ed è stata subito trasportata d'urgenza all'ospedale, dove è stata sottoposta a trombolisi per frenare i coaguli di sangue nel cervello. Ora Rachel è salva e le conseguenze del suo malore sono minime proprio grazie alla tempestività dell'intervento dei medici. «Quello che ci è accaduto è una cosa bruttissima e siamo stati fortunati, ma pochi sanno quali siano i sintomi di un colpo apoplettico e la gente deve sapere a cosa va incontro, per questo abbiamo aderito», spiega la coppia in merito all'adesione ad un'associazione che si occupa di sensibilizzare la popolazione su questo tipo di malori.

leggo.it

 


 

Operata al cervello: violinista suona Mozart durante l'intervento

ISRAELE - Naomi Elishuv si è sottoposta a un'operazione al cervello. E fin qui sembrerebbe tutto normale. Se non fosse che lo ha fatto suonando Mozart con il suo adorato violino.  La famosa violinista israeliana non si è data per vinta e dopo aver interrotto la sua carriera per una malattia che le procurava tremore, ha deciso di operarsi e lo ha fatto ritornando al suo grande amore: la musica. Il video racconta i momenti straordinari dell'esecuzione sotto ai ferri, momento in cui il tremore si è attenuato consentendo alle mani di scivolare sullo strumento. L'operazione è riuscita e Naomi può ricominciare a suonare.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.