scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Esce di casa, rientra per un bacio alla figlia e salva la vita alla moglie

REGNO UNITO - Rachel Brace deve ringraziare suo marito Phil e l'amore per la loro bambina se è ancora viva.  

Come riportato da Metro, Phil, come tutte le mattine, era uscito di casa per andare al lavoro. Dimenticando, però, un piccolo gesto quotidiano: quello di dare un bacio a sua figlia. Per questo motivo, Phil ha deciso di tornare velocemente a casa.

Una volta rientrato, Phil ha cercato la moglie, poi ha chiamato il suo nome, ma senza ricevere risposta. Per questo l'uomo, insospettito, è entrato in un'altra stanza trovando la donna a terra, priva di sensi. 

Rachel, infatti, aveva avuto un colpo apoplettico ed è stata subito trasportata d'urgenza all'ospedale, dove è stata sottoposta a trombolisi per frenare i coaguli di sangue nel cervello. Ora Rachel è salva e le conseguenze del suo malore sono minime proprio grazie alla tempestività dell'intervento dei medici. «Quello che ci è accaduto è una cosa bruttissima e siamo stati fortunati, ma pochi sanno quali siano i sintomi di un colpo apoplettico e la gente deve sapere a cosa va incontro, per questo abbiamo aderito», spiega la coppia in merito all'adesione ad un'associazione che si occupa di sensibilizzare la popolazione su questo tipo di malori.

leggo.it

 


 

Operata al cervello: violinista suona Mozart durante l'intervento

ISRAELE - Naomi Elishuv si è sottoposta a un'operazione al cervello. E fin qui sembrerebbe tutto normale. Se non fosse che lo ha fatto suonando Mozart con il suo adorato violino.  La famosa violinista israeliana non si è data per vinta e dopo aver interrotto la sua carriera per una malattia che le procurava tremore, ha deciso di operarsi e lo ha fatto ritornando al suo grande amore: la musica. Il video racconta i momenti straordinari dell'esecuzione sotto ai ferri, momento in cui il tremore si è attenuato consentendo alle mani di scivolare sullo strumento. L'operazione è riuscita e Naomi può ricominciare a suonare.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

Stupra un uomo mentre dorme, poi si giustifica: ''Sono bipolare''

USA - Una donna di 26 anni, madre di 4 figli, è stata accusata di aver stuprato un uomo mentre questo era addormentato. Chantae Gilman, da Seattle, avrebbe abusato di un uomo di 21 anni di cui non è stata rivelata l'identità introducendosi in casa sua lo scorso 17 giugno.
La presunta vittima si è svegliata alle 2 del mattino e ha ritrovato la donna sopra di se. Una volta riuscito a divincolarsi è andato a denunciare l'accaduto alla polizia.
La Gilman ora è accusata di stupro di secondo grado dopo che il suo DNA è stato trovato sulla presunta vittima. La donna ha negato di aver abusato dell'uomo e si è giustificata dicendo di soffrire di disturbo bipolare.