scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Nude nella vasca, ma lui dorme ubriaco: lo scatto fa il giro del web

Quattro ragazze nude e ammiccanti che sorridono in una vasca da bagno: sembra il sogno che diventa realtà per ogni uomo ma c’è chi, nonostante il belvedere e la facile occasione, resta immobilizzato nell’angolino del bagno.

NUDE NELLA VASCA MA LUI DORME SUL WATER - Questo è il caso del povero ragazzo, la cui “figuraccia” sta facendo il giro del mondo sul web. Lo scatto incriminante che ha raggiunto migliaia di condivisioni raffigura quattro giovani nude e maliziose avvinghiate nella vasca e lui, completamente ubriaco, disteso nella penombra con il capo sopra il water. L’ilarità di qualche amico ha portato alla nascita di questo scatto che sta impazzando sul web, raffigurando il poveretto stremato dopo una notte brava dedita all’alcool come un uomo che ha perso una grande chance, addirittura un “ménage à cinq”.

TROPPO BELLO PER ESSERE VERO - In realtà, il giovane crollato vicino al water era già addormentato e incosciente, in quella scomoda posizione, quando le giovani hanno deciso di denudarsi e posizionarsi nella vasca per diventare protagoniste della foto virale. Quando il ragazzo che ha alzato troppo il gomito si è risvegliato e ha visto la foto sexy, si è davvero pentito di aver esagerato con i drink quella notte.

DAL MONDO DEL WEB - Intanto, la foto sul web è diventata virale e ormai è entrata nella lunga collezione degli scatti social, distogliendo per un attimo l’attenzione degli utenti alla ricerca dei selfie del momento. C’è chi inneggia agli scatti social dalla tematica sexy, seguendo il filone dell’ultima moda dell’after sex selfie, la foto che suggella le espressioni degli amanti dopo aver fatto l’amore.

ilmattino.it


 

Roma, picchia la compagna mentre fanno sesso: ''Credevo fosse posseduta''

ROMA - La sua compagna aveva avuto un malore durante il rapporto sessuale, e lui l'ha picchiata a sangue. Poi si è giustificato con la Polizia dicendo che "la ragazza era posseduta" e che "aveva bisogno di un esorcismo".  

Un romano di 43 anni, guardia giurata, è stato arrestato dalla polizia nella Capitale. A dare l'allarme agli agenti del commissariato Trevi è stato un vicino di casa, che ha sentito delle urla dall'abitazione in uno stabile a Borgo Pio. L'uomo è stato trovato nudo assieme alla sua compagna di 22 anni e si era giustificato con gli agenti dicendo di essere convinto che la giovane era posseduta. Sul pavimento c'erano tracce di sangue.

Durante un rapporto sessuale la donna aveva avuto un malore e l'uomo, in preda all'alcol e alla cocaina, aveva cominciato a picchiarla, prima in camera da letto e poi trascinandola al piano superiore. Durante la perquisizione, la polizia ha trovato cinque cartucce calibro 9x19, tre coltelli con lunghe lame ed una pistola completa di caricatore con all'interno quattro cartucce.
Sono in corso accertamenti sulla provenienza dell'arma sequestrata, che non risultata inserita in alcun archivio. Portato al Commissariato di zona, è stato arrestato per detenzione di munizionamento da guerra e di un'arma comune da sparo.

leggo.it

Please install the Flash Plugin

 

Pensa di avere un cancro all'utero, quel che trovano i medici è sconcertante

Una delle emergenze mediche più insolite di sempre. Questa è la storia di una 24enne che piuttosto scossa si presenta al pronto soccorso convinta di avere un brutto male. La mattina, infatti, appena svegliata aveva avvertito qualcosa di strano nelle sue parti intime, un qualcosa che fino alla sera prima non c’era.

Al tatto le sembrava una enorme ciste. La ragazza in lacrime implora i medici di aiutarla. Da un primo controllo qualcosa di anomalo emerge e i medici decidono di intervenire subito operandola, asportando così la parte per farla analizzare e capire come fosse cresciuta così in fretta.

L’intervento ha dato però un risultato inatteso: i medici trovano all’interno della parti intime qualcosa che non si aspettavano di certo, una cipolla.

Quando è stata informata che non aveva alcun cancro, ma piuttosto una cipolla, la paziente non ha mostrato alcun segno di piacere o gratitudine per essere stata curata così velocemente e liberata dalle sue paure dice il referto dei medici.

Invece dava segni di rabbia, causata dalla stessa ragione che ha causato la presenza di questo inaspettato vegetale in un giardino tanto insolito.

Sembra che il suo consorte e lei avessero abbondato nel consumo di alcool nella serata precedente, e che lui sia andato via durante la notte lasciando lei in un sonno profondo sul letto. La rimozione di una cipolla da un mazzo di suoi simili appese ad una parete, e il suo conseguente inserimento, era stato il suo gesto di saluto.


Please install the Flash Plugin