scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Sembrano veri ma sono dipinti in 3D. La magia di un artista giapponese -Video-

GIAPPONE - Realtà o illusione? E' difficile credere che queste immagini siano solo degli ologrammi tridimensionali, se non si guarda con i propri occhi il metodo certosino con cui l'artista li ha creati. Si tratta di un giapponese, Riusuke Fukahori, in grado di dipingere soggetti in 3D strato per strato, con una resina acrilica trasparente. Il risultato è così realistico che chiunque potrebbe pensare che si tratti di pesciolini, tartarughe e polipi veri, che nuotano indisturbati in piccoli recipienti.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

Clicca qui per vedere le foto

 

Sembrano veri ma sono dipinti in 3D. La magia di un artista giapponese

GIAPPONE - Realtà o illusione? E' difficile credere che queste immagini siano solo degli ologrammi tridimensionali, se non si guarda con i propri occhi il metodo certosino con cui l'artista li ha creati. Si tratta di un giapponese, Riusuke Fukahori, in grado di dipingere soggetti in 3D strato per strato, con una resina acrilica trasparente. Il risultato è così realistico che chiunque potrebbe pensare che si tratti di pesciolini, tartarughe e polipi veri, che nuotano indisturbati in piccoli recipienti.

Clicca qui per vedere il video

 

''Scolpisce'' sulla punta delle matite mini calchi di personaggi famosi

INGHILTERRA - Molti artisti possono realizzare le loro opere con una semplice matita, ma pochi possono vantarsi di creare piccole meraviglie proprio sulla punta di questa. E' il caso di Hedley Wiggan, 46 anni, artista capace di creare minuscoli e precisi modellini sulle matite con l'aiuto di un semplice spillo e di una lente di ingrandimento. La sua incredibile collezione consiste nella micro-riproduzione di noti personaggi come Kate Middleton, Marilyn Monroe e i Beatles.

Ma plasmare piccolissime meraviglie può provocare qualche incidente. E' quello che è successo a una delle sue opere: un minuscolo calco di Jimi Hendrix, costato all'artista un mese di lavoro. Il postino che doveva recapitare il piccolo capolavoro al committente parigino dell'opera ha lanciato incautamente il pacco oltre una staccionata, provocando la distruzione dell'opera e lo sgomento di Wiggan.

tgom24.mediaset.it