scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

''Pedofilo rapisce una bimba in spiaggia''. La folla inferocita lo insegue e lo lincia

SALERNO - Inseguito. Raggiunto e picchiato.
Ha rischiato il linciaggio un uomo, poco più che trentenne dicono i testimoni, ieri pomeriggio a Mercatello. 

Con i bagnanti del lido Colombo riversatisi minacciosi in strada quando si sono accorti che una bambina si stava allontanando dalla spiaggia al seguito dell'uomo: probabilmente uno straniero, dalla descrizione che in seguito è stata fatta a carabinieri e polizia intervenuti sul posto.

Tanto che i carabinieri della compagnia Largo Pioppi, coordinati dal tenente Michelangelo Piscitelli, hanno portato in caserma tre cingalesi che erano tra lo stabilimento balneare e il porticciolo di Pastena: dopo i controlli di rito, si è chiarito che i tre erano del tutto estranei ai fatti. I militari hanno anche invitato questi ultimi a denunciare eventuali percosse ma gli extracomunitari hanno affermato di non essere stati infastiditi da nessuno, né di aver visto qualcuno importunare bambini. O episodi sospetti. 

Ma che qualcosa sia accaduto è certo: lungo la strada - all'altezza del distributore Agip - sono state ritrovate delle ciabatte e anche tracce di sangue. Il segno, tangibile, che qualcuno è stato malmenato.

leggo.it

Salerno

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

Audrey, 11 anni, disegna un Doodle per Google: vale 18mila euro. ''Per un mondo migliore''

NEW YORK - Un doodle da 18mila euro. Lo ha realizzato per Google una bimba di 11 anni di New York, Audrey Zhang.  

La giovane è stata premiata per il design più accativante e lavorato di quelli ricevuti dal colosso del web mondiale.

Il tema scelto dalla piccola Audrey è l'acqua pulita, incontaminata, la natura e la rappresentazione di un mondo migliore. Ha vinto il concorso lanciato nelle scuole da Google e ha commentato così la sua opera. "Il messaggio che voglio mandare è di come si possa prendere l'acqua sporca dai fiumi e dal mare, pulirla e renderla potabile per un mondo migliore".

"È così lussureggiante, così ricca, così piena, così completa". Ha detto dell'opera Ryan Germick, capo degli artisti team di Google Doodle.

leggo.it


 

La bimba torna a parlare grazie a un cane: la vita di Valeria, 4 anni, cambiata in tre mesi

STATI UNITI - La storia di Valeria, un bimba di 4 anni, è una di quelle che fa scendere almeno una lacrima e rimane dentro di noi per molto tempo.

La bimba, che vive a Miramar, una città della Florida (Stati Uniti), sta progressivamente tornando a parlare, grazie ad un amico molto speciale: Compass, un Golden Retriever che la sta aiutando in una pet therapy. 

Valeria ha un passato molto travagliato: è venuta al mondo prematuramente, dopo due aborti spontanei di sua madre. Fin da subito ha dimostrato grandi difficoltà nel linguaggio parlato. Dopo aver scartato ipotesi legate alle malattie mentali, quali l'autismo, i medici hanno scoperta che la bimba ha avuto delle infezioni all'orecchio, collegate ai suoi problemi nel parlare. 

Ma ora la situazione è migliorata grazie a questa pet therapy presso il Memorial Hospital di Miramar.

leggo.it