scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Trova portafogli e lo riconsegna: la ricompensa sono due coltellate

MILANO - Ha raccolto un portafoglio, lo ha riconsegnato al proprietario ma è stato scambiato per un ladro, prendendosi anche due coltellate. E' quanto accaduto a un ragazzo di 23 anni nella notte, a Milano, nella zona di piazza Imperatore Tito. Verso le 3.20, gli agenti di polizia sono intervenuti con il 118 per soccorrere il ragazzo che, stando a quanto ricostruito, avrebbe solamente fatto il suo dovere, trovando un portafoglio per strada e riconoscendone il proprietario, poco distante da lui, dalla foto sulla carta d'identità.

Il proprietario, avuto indietro il portafoglio, non ha trovato al suo interno 20 euro ed è tornato indietro aggredendo il 23enne e minacciando la sua compagnia. Ad avvicinarsi, anche un amico dell'aggressore, che ha colpito il ragazzo con due coltellate ai fianchi. Il giovane è stato quindi trasportato in codice rosso al Fatebenefratelli di Milano ma non risulterebbe in pericolo di vita. Il gruppo di aggressori si è poi allontanato in auto minacciando di morte gli amici del ragazzo ferito.

Please install the Flash Plugin

 

Accoltella il fidanzato perché si rifiuta di avere un rapporto a tre

USA - Ha accoltellato il suo fidanzato perché si è rifiutato di fare sesso a tre. E’ avvenuto in Florida, dove una ragazza ventottenne, La Crystal King-Woolfork, è finita in manette con l’accusa di avere tentato di uccidere il proprio compagno.
 
Stando alla ricostruzione della polizia, la giovane è entrata nella stanza da letto a notte fonda, dove dormiva il ragazzo, chiedendogli di avere un rapporto con lei ed una sua amica. Il giovane però si sarebbe rifiutato.
 
Noncuranti della risposta, le due ragazze avrebbero incominciato a fare sesso fra loro, continuando però ad invitare il giovane ad unirsi al gioco erotico. Dopo l’ennesimo rifiuto, La Crystal King-Woolfork (nella foto in basso) avrebbe afferrato un coltello da cucina, tentando di accoltellare il fidanzato, che è riuscito, però, a disarmarla e chiamare aiuto.
 
In pochi minuti è arrivata la polizia che ha arrestato la giovane. Stando ai primi accertamenti La Crystal King-Woolfork sarebbe stata completamente ubriaca. La ragazza si è difesa dicendo di avere colpito il fidanzato con un candelabro e non con un coltello, ma per legittima difesa.
 
 

La Crystal King-Woolfork

Ragazza picchia il fidanzato:

Please install the Flash Plugin
 

 

''Ciao, ti trovo in forma''. Ma lei si infuria e lo prende a coltellate

INGHILTERRA - Ha accoltellato allo stomaco un ragazzo solo perché le si era avvicinato in un pub per una chiacchierata e le aveva detto che la trovava 'in forma'.

Così Marie Watton, 25enne di Telford, è stata messa in custodia cautelare e sarà condannata il prossimo sei gennaio. Lei si aspetta una pena molto dura da parte del giudice.

La donna ha ammesso di aver usato un coltello da cucina, preso a casa di un amico, per colpire il ragazzo, il 27enne Jonathan Barras, lacerandogli il fegato, i reni e l'intestino. Questo aggiunge al gesto la premeditazione. Anche se il coltello da cucina non è mai stato trovato, è stata scoperta una giacca di pelle macchiata di sangue indossata da Watton la notte in questione.

Prima che la Watton accoltellasse Barras nel pub era scoppiata una vera e propria rissa tra gli amici di entrambi. L'aggressione, avvenuta qualche mese fa, non ha comportato gravi conseguenze. Jonathan ha recuperato e oggi sembra essere, lui sì, 'in forma'.