scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

''Depressa, non ho i soldi per rifarmi il seno'': raccoglie 5.500 euro online e realizza il suo sogno

NEWCASTLE (INGHILTERRA) - La protagonista di questa vicenda si chiama Gemini Smith, una ragazza 23enne impiegata in una società di pompe funebri. Gemini viveva con un sogno nel cassetto: aveva il seno troppo piccolo, secondo i suoi gusti, e voleva fare un intervento di chirurgia estetica per aumentarlo di qualche taglia. Purtroppo, però, la ragazza non aveva a disposizione molto denaro e allora è caduta in una delicatissima fase di depressione. 

Un giorno, però, arriva la svolta: viene a conoscenza del sito MyFreeImplants.com e decide di iscriversi. In pochissimo tempo, riesce a raccogliere la bellezza di 4.450 sterline, quasi 5.500 euro e riuscendo così ad aumentare il proprio seno:
"Ho sempre detto di voler incrementare le taglie del mio seno, ma avendo un lavoro che non mi permettesse di farlo in breve tempo, a causa dello stipendio molto basso, sono andata in depressione".

leggo.it


 

Bolletta di 240 euro per aver visto un porno: ma la coppia di anziani nega e non paga la tv

MANCHESTER (INGHILTERRA) - Ann e Ron Hayward sono una coppia di anziani, 72 e 75 anni, hanno ricevuto una bolletta da 200 sterline per aver visto un film porno sulla pay per view.

Ma i due negano di averlo visto e non vogliono pagare. La coppia è rimasta sbalordita quando la Virgin Media gli ha recapitato le fatture. "Mi hanno detto che ho ordinato i film per adulti, ero sotto shock". Ha detto la moglie di Ron. La società però non molla e la storia potrebbe finire in tribunale.


 

Trova portafogli e lo riconsegna: la ricompensa sono due coltellate

MILANO - Ha raccolto un portafoglio, lo ha riconsegnato al proprietario ma è stato scambiato per un ladro, prendendosi anche due coltellate. E' quanto accaduto a un ragazzo di 23 anni nella notte, a Milano, nella zona di piazza Imperatore Tito. Verso le 3.20, gli agenti di polizia sono intervenuti con il 118 per soccorrere il ragazzo che, stando a quanto ricostruito, avrebbe solamente fatto il suo dovere, trovando un portafoglio per strada e riconoscendone il proprietario, poco distante da lui, dalla foto sulla carta d'identità.

Il proprietario, avuto indietro il portafoglio, non ha trovato al suo interno 20 euro ed è tornato indietro aggredendo il 23enne e minacciando la sua compagnia. Ad avvicinarsi, anche un amico dell'aggressore, che ha colpito il ragazzo con due coltellate ai fianchi. Il giovane è stato quindi trasportato in codice rosso al Fatebenefratelli di Milano ma non risulterebbe in pericolo di vita. Il gruppo di aggressori si è poi allontanato in auto minacciando di morte gli amici del ragazzo ferito.

Please install the Flash Plugin