scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Madre strappa genitali al figlio, poi glieli incolla

TEXAS (STATI UNITI) - Strappare lo scroto di un bambino non è una cosa normale. E nemmeno provare a riattaccarlo con la colla. Ma è esattamente quanto ha fatto Jennifer Marie Vargas, una 34enne di San Antonio, in Texas, rischiando di creare danni perenni a suo figlio di 6 anni. Lo scorso 27 settembre, per infliggere una punizione al bambino, Jennifer ha strappato i genitali del piccolo, provando poi a rimediare alla ferita utilizzando una confezione di colla a presa forte. La donna ha quindi riempito le mutande del bambino con dei tovaglioli di carta e, infine, ha ordinato al piccolo di andare a letto.

FERITA DI 4 CENTIMETRI – Quanto accaduto ha lasciato di stucco il papà, un militare dell’esercito, che subito dopo essere tornato a casa ha provveduto a chiamare i soccorsi. Dopo essere stato accompagnato in ospedale, al San Antonio Military Medical Center, il bambino è stato dunque sottoposto ad un intervento chirurgico, grazie al quale il danno è stato riparato. A quanto si apprende il piccolo aveva una lacerazione di 4 centimetri e alcuni lividi alla zona del pene. E i medici sarebbero stati costretti a somministrargli farmaci per la sopportazione del dolore.

SUPERCOLLA PER FERMARE L’EMORRAGIA – Agli agenti dell’Fbi, intanto, mamma Jennifer ha ammesso di aver provato a sanare la ferita con l’alcol di aver poi «applicato la supercolla allo scroto fino a quando l’emorragia non si è fermata». La donna ora rischia molto. E’ stata arrestata con l’accusa di aggressione e lesioni gravi. E in caso di condanna dovrà scontare fino a 10 anni di carcere. Il bambino resta in custodia di suo padre

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

Guarda anche:

 

Punta il compressore contro i genitali dell'amico: intestino perforato

AOSTA - Ha riportato la perforazione dell'intestino, oltre a lesioni nell'area genitale e in quella peritoneale, dopo che un compagno di classe gli ha "sparato" un getto d'aria sul fondoschiena con un compressore. Vittima uno studente di 17 anni di un istituto professionale aostano, che è ricoverato nel reparto di chirurgia d'urgenza dell'ospedale Parini di Aosta con una prognosi di 30 giorni. 

I medici stanno valutando se sottoporre il giovane ad un intervento chirurgico. I fatti risalgono alla fine di settembre. L'episodio è avvenuto durante un'esercitazione in officina: un diciottenne si è avvicinato da dietro al compagno e ha attivato il compressore per uno scherzo senza dubbio pericoloso. 

Immediatamente soccorso dalle insegnanti, il giovane ferito è stato condotto all'ospedale. La scuola ha subito adottato un provvedimento disciplinare nei confronti dell'autore del gesto. Sull'accaduto sono in corso indagini anche da parte della polizia.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

Guarda anche:

 

Genitali nel tostapane o nell'aspirapolvere: è boom di incidenti erotici

LONDRA – I vigili del fuoco inglesi hanno soccorso un uomo con i genitali incastrati in un tostapane. Ma si tratta solo dell’ultimo episodio di incidente erotico. Negli ultimi mesi infatti i vigili del fuoco londinesi hanno ricevuto un numero allarmante di chiamate per episodi di incidenti domestici legati a giochetti troppo estremi.

Un altro uomo per esempio li ha chiamati dopo che i suoi genitali sono rimasti incastrati in una aspirapolvere. Basti pensare che negli ultimi mesi i pompieri hanno dovuto soccorrere 79 persone rimaste intrappolate dalle manette.

Come riporta il Mirror a Londra quindi sempre più coppie chiamano i vigili del fuoco per risolvere “incidenti erotici” in stile “50 sfumature di grigio“. Dopo l’esordio del best seller scritto da Erika Leonard i tentativi di replicare nella realtà della propria camera da letto quanto descritto non vanno sempre bene.

Il comandante dei vigili del fuoco di LondraDan Brown, ha diramato alcuni consigli apparsi sul sito London Fire Bridge, in cui invita al “buon senso”:

“Il comandante dei pompieri Dan Brown ha consigliato ai residenti della capitale britannica di stare molto attenti e soprattutto ha raccomandato ai cultori dei giochi con le manette «di tenere sempre a portata di mano le chiavi»: «Non sono certo se possiamo chiamarlo Effetto 50 sfumature di grigio – dichiara il comandante dei pompieri, ma quello che è sicuro è che gli imprevisti con le manette sono aumentati a dismisura. La maggior parte di questi spiacevoli incidenti si sarebbe potuta evitare usando un po’ di buon senso»”.

blitzquotidiano.it

Top 10 Sexy Fail:

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

Guarda anche: