scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Neopatentata 21enne muore in un frontale: ''Usava WhatsApp e non ha visto la curva''

DORTMUND (GERMANIA) - Una neopatentata di 21 anni, Gamze Yilmaz, è morta in un incidente d'auto a Dortmund. La polizia è convinta che il tragico schianto sia dovuto al fatto che la ragazza stesse guidando e utilizzando WhatsApp al tempo stesso.  

La ragazza, che aveva compiuto da poco 21 anni e solo da pochi mesi aveva ottenuto la patente di guida, aveva ricevuto in regalo dal padre la propria utilitaria. Secondo la ricostruzione dei soccorritori, Gamze stava scrivendo un messaggio su WhatsApp alla velocità di circa 70-80 chilometri orari e non si sarebbe accorta di una curva improvvisa, invadendo la corsia opposta e scontrandosi con una Jeep, a bordo della quale si trovavano una 58enne ed un 62enne. I due sono feriti e ricoverati in ospedale ma non sono in pericolo di vita.

Gamze era una ragazza molto attiva con il suo smartphone. Pochi minuti prima della tragedia si era scattata alcuni selfie nell'abitacolo dell'auto, poi pubblicati sul proprio profilo Facebook. Una volta partita, ha iniziato a interagire con alcuni amici su WhatsApp, fino all'ultima, tragica digitazione.
La mamma è disperata: «Era così giovane, è un duro colpo per me e mio marito, sarà difficile dover vivere con un dolore così grande». Il corpo della ragazza sarà trasferito in Turchia, dove verrà sepolto nella città di origine della famiglia Yilmaz, Macka.

leggo.it



 

Lui muore di incidente, lei continua a scrivergli: gli sms d'amore commuovono il web

Una storia che sta diventando virale e sta letteralmente conquistando i social network, a colpi di condivisioni, like e commenti. Purtroppo, però, si tratta di un racconto triste, commovente. Una vicenda che esalta l'amore.

Lui, è un ragazzo, morto in un brutto incidente stradale di qualche tempo fa, e lei, la sua fidanzata, nonostante la sua brutale scomparsa, non ha mai smesso di scrivere gli sms, non arrendendosi mai. 

Questa serie di messaggi davvero commovente, è stata pubblicata dalla sorella del ragazzo scomparso, sul social network Tumblr, ma ha conquistato presto il cuore di moltissime persone. 

Non ha mai voluto rispondere ai messaggi della ex fidanzata, ma ha voluto tenere sempre l'iPhone del fratello acceso, sapendo che per lui era un oggetto molto caro, e credendo che così facendo avrebbe fatto sentire ancora 'vicini' i due innamorati. 

Purtroppo però, sono pochissime le informazioni a nostra disposizione sulla vicenda: i personaggi coinvolti in questa storia hanno preferito rimanere anonimi.
D'altra parte non c'è bisogno di nomi: l'amore è il messaggio più forte che possa esistere.


 

16enne ruba un'auto e causa 23 incidenti: ''Giocava a GTA, ma per davvero''

NEW YORK - Si chiama Francisco Sanchez Ibarra il ragazzo di 16 anni di Bradenton, in Florida che, dopo aver rubato un'auto, ha causato 23 incidenti. Secondo quanto riportato dai media statunitensi, il teenager ha rubato un pick-up Ford rosso in una carrozzeria, quindi si è messo al volante provocando 23 incidenti stradali. 
La corsa del sedicenne è poi stata fermata dalla polizia, che lo ha arrestato. Gli agenti hanno fatto sapere che non ci sono stati feriti gravi, ma le autorità sono state costrette a chiudere per diverse ore al traffico il Cortez Bridge, causando parecchi disagi alla circolazione. "Questo ragazzo stava giocando a 'Grand Theft Auto' per davvero", ha detto Jeremy Chaney, il proprietario della carrozzeria e del pick-up Ford.

Ecco il gameplay di GTA 5 by Frank Matano:

Please install the Flash Plugin