scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Operata al cervello: violinista suona Mozart durante l'intervento

ISRAELE - Naomi Elishuv si è sottoposta a un'operazione al cervello. E fin qui sembrerebbe tutto normale. Se non fosse che lo ha fatto suonando Mozart con il suo adorato violino.  La famosa violinista israeliana non si è data per vinta e dopo aver interrotto la sua carriera per una malattia che le procurava tremore, ha deciso di operarsi e lo ha fatto ritornando al suo grande amore: la musica. Il video racconta i momenti straordinari dell'esecuzione sotto ai ferri, momento in cui il tremore si è attenuato consentendo alle mani di scivolare sullo strumento. L'operazione è riuscita e Naomi può ricominciare a suonare.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

Ha il collo più lungo del normale: l'inferno del 15enne con tre vertebre in più

CINA - Fu Wengui ha 15 anni, vive a Pechino e, come tutti gli adolescenti, vorrebbe una vita normale.

Peccato che una rara forma di scoliosi congenita non gli consenta di vivere come vorrebbe: il ragazzo ha 10 vertebre al posto delle classiche sette e la lunghezza del suo collo è eccezionale rispetto alle normali dimensioni. «Ogni volta che esce fa scalpore tra la gente» ha raccontato il padre, Fu Genyou, 50 anni.

A sei anni al piccolo Wengui furono diagnosticate questa forma di scoliosi e un'anomalia nelle dimensioni della cassa toracica. «In rari casi, questa deformazione è presente alla nascita – ha detto un medico - Ma questo caso è noto come scoliosi congenita causata dalle ossa delle colonna vertebrale che sono sviluppate in maniera anomala nel grembo materno. Non è collegato, quindi, a cattiva postura ed esercizio fisico».

Finora ha tentato di convivere con la propria condizione, ma adesso ha deciso di sottoporsi a un intervento per mettere fine ai dolori strazianti che ultimamente erano diventati insostenibili. Inoltre, come riferito dal padre, queste vertebre premono sui nervi del collo, rendendogli difficile anche camminare.

Wengui si sottoporrà a un intervento chirurgico per cercare di ridurre le dimensioni del collo. Un ente di beneficenza di Pechino ha annunciato che fornirà i soldi per l'operazione e i medici del Chaoyang Hospital stanno sviluppando un piano per il trattare il caso. «Spero di poter avere un collo normale» ha detto il ragazzo, aggiungendo che non vede l'ora di non attirare più quell'attenzione morbosa che si scatena ogni volta che esce di casa.

ilmessaggero.it


 

Ipoteca la casa per farsi ingrandire il pene: ''Ce l'ho piccolo, così non posso andare avanti''

AUSTRALIA - Ipoteca la casa per farsi ingrandire il pene. Un uomo, 32 anni, identità ignota, ha deciso di investire tutti i suoi risparmi per pagare le spese di un’operazione per l’ingrandimento del pene.

Michael, nome di fantasia, ha infatti un micropene che, anche in erezione, non supera i 7 cm di lunghezza.

“Da sempre ho questo problema che mi ha notevolmente condizionato nella vita sociale, per questo ho deciso di non badare a spese” ha detto Michael, intervistato da 9News, un sito australiano.
“Non è mai stato facile”, continua Michael, “sin dall’infanzia i pediatri sottovalutarono il problema. Mi sarebbe piaciuto giocare a calcio, ma come potete immaginare gli spogliatoi per me sono off-limits e c’è poca gente con cui poter affrontare seriamente questo argomento”. E ancora: “Sono sempre stato condizionato da questo problema e per questo mi sono spesso tenuto lontano dalle donne. Ho perso la verginità a 24 anni, con una ragazza con cui sono stato per tre mesi, poi per altri sei anni non ho fatto sesso”.

30+40mila euro, in totale serviranno 70mila euro per l’operazione. “Non mi importa” dice Michael, “quello che voglio è essere felice e a mio agio con gli altri, quindi non voglio badare a spese”.

buzzland.it

Candid Camera Sexy: le dimensioni contano?

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.