scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Ecco il lavoro più bello del mondo: 93mila dollari per divertirsi sei mesi

SYDNEY (AUSTRALIA) - Pagato per divertirsi: il lavoro più bello del mondo e una vera e propria fortuna che è toccata al californiano Andrew Smith, diventato “Chief Funster” del New South Wales in Australia. Smith sarà pagato 93mila dollari e tutto quello che dovrà fare sarà viaggiare in tutto lo stato e divertirsi per 6 mesi, promuovendo la regione come destinazione.    

Finora, Andrew ha svolto attività come il paracadutismo, le gite con skateboarder professionisti, corse di Formula 1 ed ha visitato un sacco di posti bellissimi. Un evento promozionale che si è trasformato in un lavoro da sogno. Chiunque al mondo vorrebbe essere pagato per fare il turista. La sua avventura ha avuto inizio nel dicembre 2013.

"Il mio programma fino alla fine di giugno è ricco di grandi eventi e viaggi - ha detto Andrew Smith - Cercherò di scalare il Sydney Harbour Bridge, nuotare con i delfini a Port Stevens, assistere alla prima mondiale di Strictly Ballroom The Musical e partecipare all'attesissimo Vivid Sydney Festival".

leggo.it


 

Il capo non arriva, l'impiegato lo rimprovera con un cartello appeso sulla porta e ...

STATI UNITI Il capo della pompa di benzina è in ritardo e il dipendente decide di non aprire l’impianto lasciandogli un messaggio “di rimprovero” sul vetro. La foto diventa subito virale e il giovane viene licenziato.

E’ accaduto a Grand Rapids in Michigan: le lamentele del ragazzo non sono piaciute alla principale che ha accolto il suggerimento dato dal ragazzo stesso (“se vuoi licenziami!”) e ha allontanato il giovane in un batter d’occhio.

Joe Blumm, questo il nome del giovane impiegato di una stazione di servizio della BP, aveva fatto il turno di notte alla pompa di benzina e doveva attendere il capo per tornare a casa. Alle nove di mattina, la principale non arrivava e lui, stanco di aspettare come tutte le mattine senza ricevere notizie, dopo un’ora ha deciso di andarsene chiudendo il distributore.

Joe, prima di andare via ha scritto a mano un messaggio e lo ha attaccato al vetro. Poi ha scattato una foto che è finita condivisa su Reddit, Facebook e Twitter. 

“Hey capo, impara a essere puntuale o almeno a comunicare se tarderai di oltre un’ora… Senza nemmeno telefonare, è inaccettabile. Come puoi notare le porte sono chiuse. Sono andato a casa. Licenziami se credi, ma ricordati che me ne sono andato per colpa tua. Joe”. 

Su Reddit, la foto in quattro giorni  è stata condivisa quasi 4mila volte e commentata per circa 3mila. Da lì è passata agli altri social, prima di essere rimbalzata sulla stampa. Joe è diventato “famoso”  suo malgrado, e questo non gli ha evitato il licenziamento quando si è presentato al lavoro.

La principale, pur ammettendo il ritardo, ha ritenuto infatti inaccettabile che il dipendente se ne fosse andato senza nemmeno provare a telefonare né a lei né ad altri colleghi. Ora Joe spera di trovare un nuovo impiego,grazie all’enorme notorietà acquisita in Rete.

blitzquotidiano.it

Fantozzi in ritardo:

Please install the Flash Plugin


 

Lingua nel purè, urina congelata e insalata calpestata: ecco cosa può accadere nei fast food

Non lo diresti mai e, se per caso la tua fantasia ci dovesse arrivare, la censureresti. Eppure quello che può accadere nelle cucine di un fast food è stato documentato da alcuni incauti lavoratori, che hanno postato sui social network le proprie, disgustose "bravate".