scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Patata nell'utero per non restare incinta. ''L'ha voluto mia madre''. E finisce in ospedale

COLOMBIA - Temeva che la figlia potesse restare incinta così le ha fatto inserire una patata nella vagina. Una ragazza 22enne colombiana è stata portata in ospedale con forti dolori all'addome e dopo la visita i medici hanno fatto la terribile scoperta.
La giovane aveva una patata, con tanto di radici in crescita nell'utero.
«Mia madre mi ha detto che se non volevo restare incinta questo era il miglior contraccettivo che potessi usare», ha raccontato ingenuamente la ragazza ai medici che le hanno chiesto spiegazioni. 
Il tubero era stato inserito due settimane fa, tempo sufficiente per far crescere le radici. Fortunatamente non è stato necessario un intervento: i medici hanno proceduto alla rimozione della patata e a dare una cura antibiotica alla paziente.
Anna Marchesini e gli anticoncezionali:
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
 

Si evira con le forbici, poi chiama i soccorsi: ''Avevo sognato di farlo''

GENOVA - Un uomo di 50 anni si è evirato con un paio di forbici due notti fa nel suo appartamento nel Levante genovese. È stato lui stesso a chiamare il 118, che lo ha soccorso e accompagnato all'ospedale San Martino di Genova. L'uomo è stato sottoposto a intervento chirurgico. 

L'evirazione - Aveva sognato di doversi evirare e una volta svegliato lo ha fatto. Si è reciso i testicoli nella sua abitazione di Avegno. Il fatto è avvenuto la notte tra il 7 e l'8 settembre. L'uomo in quei giorni era previsto fosse sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio. Dopo la ferita autoinferta ha avvertito il 118 che gli ha prestato le prime cure e lo ha trasportato all'ospedale San Martino di Genova. Qui è ricoverato in Urologia. Le sue condizioni sono stabili. È fuori pericolo.

leggo.it

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

Mamma fa ingerire vermi solitari alla figlia per farla dimagrire: ''Deve vincere il concorso''

USA - Genitori disposti a tutto pur di far partecipare i propri figli adolescenti, a concorsi di bellezza. Disposti a cose ancor peggiori per cercare di farli vincere, primeggiare. Assurdo quanto accaduto in Florida, dove una madra ha costretto la propria figlia non ancora maggiorenne, ad ingerire alcuni vermi solitari. Il motivo? Voleva far dimagrire la ragazza in vista di un concorso di bellezza. A denunciare la vicenda è stata un'infermiera del pronto soccorso,  , che ha raccontato tutto alla trasmissione televisiva Untold stories of the ER. 

"C’era qualcosa nel suo intestino. A un certo punto la ragazza è andata in bagno e ha cominciato ad urlare. La tazza del water era piena zeppa di vermi solitari. Era così disgustoso e la ragazzina se ne è liberata defecando. Ce ne erano due che erano veramente lunghi, che si divincolavano per cercare di uscire dalla tazza." 

La verità è venuta subito a galla: la madre aveva costretto la figlia ad ingerire i vermi. Si è poi giustificata dicendo: 

"Sai, l’ho fatto solo per farti diventare un po’ più magra. Avevi bisogno di un po’ d’aiuto prima che andassimo al concorso."

 

L'infermiera Maricar Cabral-Osorio

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.