scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

40 euro al giorno se doni le tue feci: nasce la banca che le raccoglie

USA - L’argomento è certamente poco piacevole e poco profumato, ma se pensate allo scopo per cui nasce capirete che ha un’importanza fondamentale per la ricerca medica al punto che è proprio il prestigioso MIT di Boston a ospitarlo: parliamo della prima “Banca delle Feci” al mondo. Inaugurata pochi mesi fa, il suo obiettivo principale è quello di raccogliere campioni batterici per trovare una cura alla grave infezione intestinale chiamata Clostridium Difficile.
Le “donazioni” sono anonime e i donatori possono guadagnare fino a 40 euro al giorno se hanno un funzionamento intestinale regolare.  I campioni vengono analizzati, studiati e a volte anche trasformati in vere e proprie medicine che curano questa infezione. Si è visto infatti proprio grazie a questi studi che un trapianto di flora batterica da un intestino sano a uno infetto riesce a curare il male molto meglio e prima di qualsiasi farmaco! Il Clostridium, infatti, vive nell’intestino e di norma è un batterio “buono”. Ma in determinate condizioni può attivare tossine che aggrediscono il suo stesso ambiente e in casi gravi possono anche portare alla morte di una persona. Ecco da dove deriva l’idea di curare l’infezione con la stessa forza batterica naturale e non con un prodotto chimico ad hoc.

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

Il sesso aiuta a vivere più a lungo? Sì, basta seguire questi consigli

Il sesso, se svolto nel modo giusto, può farvi bene alla salute, tanto che può addirittura aggiungere anni alla vostra vita. A sostenere questa teoria è stato uno studio che ha dimostrato come chi abbiamo una vita sessuale attiva, diminuisca di circa il 28% le probabilità di contrarre una malattia grave, come cancro o leucemia. 

Ma ecco alcuni trucchi per rendere il vostro sesso un vero e proprio toccasana. 

Obiettivo orgasmo Uno studio ha scoperto che raggiungere l'orgasmo aumenta le cellule che combattono le infezioni di circa il 20%. Gli orgasmi regolari, inoltre, possono aumentare fino a otto anni gli anni di vita nelle donne. Un altro studio ha dimostrato, inoltre, che le coppie sposate o conviventi, vivono più a lungo rispetto ai single. 

Viva le coccole Le coccole non solo solo un aspetto dolce e piacevole del sesso, ma aiutano anche il corpo a liberarsi da una tossina che, secondo alcuni studi, aumenterebbe la speranza di vita delle persone. Questa tossina può aumentare sensibilemente la longevità e le persone sarebbero meno vulnerabili a malattie croniche e alla depressione. 

Tempesta in camare da letto Il desidero è davvero fondamentale: rilascia alcune sostanze nel cervello che escludono stanchezza e altri problemi. 

State in gran forma Con l'avanzare dell'età, raffreddori e influenze possono intaccare le vostre performance sessuali ma, per fortuna, una buona 'pratica' sotto le lenzuola può proteggervi sensibilmente. Uno studio statunitense ha scoperto che le coppie che hanno rapporti sessuali due volte a settimana hanno anticorpi più elevati. 

Mettici il cuore Il sesso fa bene alla tua attività cardiaca: uomini e donne possono beneficiare del sesso per migliorare il proprio cuore. Uno studio dello scorso anno dal Research Institute del New England ha dimostrato che fare sesso due volte alla settimana può ridurre il rischio di un attacco di cuore del 45% - e se questo è incrementata fino a tre volte la settimana, si può scendere addirittura al 50%.

leggo.it

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

 

Studio svela: ''Chi fa sesso con più di un partner è meno esposto al cancro alla prostata''

Il segreto per ridurre i rischi di avere il cancro alla prostata è avere più partner. Di questo, almeno, sono convinti alcuni ricercatori.  

Lo studio, riportato dal Daily Mail, mostra che chi ha avuto più di venti differenti partner sessuali ha il 28% di possibilità in meno di rimanere affetto dal cancro. Questo perché l'attività sessuale e l'eiaculazione hanno effetti benefici, come sottolineato dal professor Parent, dell'università di Montreal: «La fuoriuscita di liquido seminale, come è noto, aiuta a depurare le zone in cui si viene a formare il cancro alla prostata». 

Dall'altro lato, invece, chi non ha avuto rapporti sessuali rischia di raddoppiare le possibilità di contrarre il cancro. Nessuna variazione, invece, è stata rilevata nel caso di rapporti omosessuali.

leggo.it

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.