Addio a Juma, il «re Leone» che ha commosso l'America

Insieme fino alla fine come una coppia di innamorati inteneriti dalla vecchiaia e uniti dal sentimento. Quella di Juma e Shiba è una storia semplice come la vita: 21 anni trascorsi uno accanto all'altro fino al giorno della morte per eutanasia di Juma.

Lui, che dello zoo di Pittsburgh era il re, è stato soppresso nei giorni scorsi a causa di una demenza felina che lo aveva portato a smettere di mangiare e di muoversi. In queste immagini pubblicate sulla pagina Facebook dello zoo i due felini vengono mostrati negli ultimi giorni di vita di Juma.

 "Sono stati sempre insieme, lei non lo ha mai abbandonato - spiega  la responsabile dello zoo Kathy Suthard - anzi, non potendosi muovere abbiamo costruito per lui un giaciglio di paglia e lì Shiba lo ha raggiunto per dormire. Credo che fosse in grado di percepire che Juma non stava bene e negli ultimi giorni ha passato ore a prendersi cura di lui".

I due animali sono cresciuti insieme: lui confiscato a un allevatore privato dell'Ohio e adottato dallo zoo di Pittsburgh quando aveva solo un anno, lei ospitata nella struttura già prima dell'arrivo di Juma. Ora per Shiba la vita va avanti e dopo un paio di giorni trascorsi all'interno della gabbia è tornata alla sua routine

* Fonte Repubblica

Addio a Juma, il «re Leone» che ha commosso l'America

Addio a Juma, il «re Leone» che ha commosso l'America

Addio a Juma, il «re Leone» che ha commosso l'America

Addio a Juma, il «re Leone» che ha commosso l'America