scuolazoo.com

Notizie incredibili

 

Mangia 1360 kg di rocce in vent'anni. ''Mi piace il sapore di terra''

ROMA - Ha rosicchiato 1360 kg di rocce negli ultimi vent'anni. Teresa Widener, 45enne della Virginia, ha confessato in un'intervista di essere affetta da picacismo, un disturbo del comportamento che porta a mangiare sostanze non esclusivamente nutritive. La donna ha anche aggiunto di aver placato la sua fame nell'ultimo anno, da quando si è sposata. «Jim mi rende così felice che ho cominciato a mangiarne meno – ha detto Mrs Widener -. Ma tutti hanno giornate nere e quando mi capita, solo il mangiare rocce riesce a farmi sentire meglio».
La "signora mangia pietre" ha anche spiegato in base a quale criterio sceglie i suoi snack: «Prendo quelle che dall'aspetto mi attirano di piu. Mi piace il loro sapore di terra, a volte le succhio con gusto, mi piace il loro sapore di fango».

* Fonte Leggo

Please install the Flash Plugin

Mangia 1360 kg di rocce in vent'anni. ''Mi piace il sapore di terra''

Mangia 1360 kg di rocce in vent'anni. ''Mi piace il sapore di terra''

Mangia 1360 kg di rocce in vent'anni. ''Mi piace il sapore di terra''

Vedi anche:

Mangia 1360 kg di rocce in vent'anni. ''Mi piace il sapore di terra''
 

Uomo stupra il proprio cane 17enne cieco e malato

FREDERICKSBURG - Stuprava il suo cagnolino, uno yorkshire terrier 17enne, per giunta cieco e molto malato. Poi le mandava le foto via internet. Questo ha fatto scattare le indagini della polizia di Fredericksburg, in Virginia. Mercoledì la corte lo ha condannato a cinque anni di carcere, che sono però stati commutati in quattro mesi e una ammenda di 500 dollari dal giudice Gordon Willis.
Secondo quanto afferma l'accusa, Jason Willis Sanborn, 35enne, fotografava l'atto sessuale e lo diffondeva sul web, chiedendo per giunta di poter "ottenere" cani di taglia superiore. Alla fine ha ammesso tutto, spiegando che la sua vita era "deviata" e che il carcere sarebbe stata la soluzione migliore.

FREDERICKSBURG - Stuprava il suo cagnolino, uno yorkshire terrier 17enne, per giunta cieco e molto malato. Poi le mandava le foto via internet. Questo ha fatto scattare le indagini della polizia di Fredericksburg, in Virginia. Mercoledì la corte lo ha condannato a cinque anni di carcere, che sono però stati commutati in quattro mesi e una ammenda di 500 dollari dal giudice Gordon Willis.

Secondo quanto afferma l'accusa, Jason Willis Sanborn, 35enne, fotografava l'atto sessuale e lo diffondeva sul web, chiedendo per giunta di poter "ottenere" cani di taglia superiore. Alla fine ha ammesso tutto, spiegando che la sua vita era "deviata" e che il carcere sarebbe stata la soluzione migliore.

* Fonte Leggo

Uomo stupra il proprio cane 17enne cieco e malato

Uomo stupra il proprio cane 17enne cieco e malato

 

Fedeli seguono la messa nudi

Le persone che frequentano una chiesa in Virginia non devono preoccuparsi di trovare qualcosa da indossare la domenica, perché l'abbigliamento è facoltativo.

"Io non credo che Dio si prende cura di quello che si indossa quando si prega", ha detto uno della congregazione Richard Foley.

Gli iscritti alla White Chapel affermano che non hanno nessun problema a vedere delle persone nude perchè loro si concentrano sulle preghiere.

E affermano che anche Gesù era nudo durante alcuni dei suoi momenti più importanti.

"Quando è nato era nudo, quando egli fu crocifisso era nudo, e quando si alzò, ha lasciato i suoi vestiti nella tomba e lui era nudo. Se Dio ci ha fatto in quel modo, come può essere sbagliato?"